ANTI-SUPERBUGS

Il contrasto dei microorganismi resistenti agli antimicrobici - Antimicrobial Resistant Organisms o superbugs - costituisce una priorità assoluta per la sanità pubblica e i sistemi sanitari in Italia e in Europa. Gli interventi attuabili per la prevenzione e il controllo delle infezioni da superbugs potrebbero essere resi più efficaci e efficienti mediante soluzioni di Information and Communication technologies (ICT) innovative applicabili nel contesto delle strutture sanitarie atte a consentire di identificare precocemente e garantire una sorveglianza continua sulla presenza di microorganismi resistenti, mediante la produzione di informazioni e feedback utili a supportare decisioni e azioni appropriate da parte dei professionisti sanitari.

Al fine di stimolare lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative, un consorzio di domanda pubblica europea ha promosso il progetto di Pre-Commercial Procurement (PCP - Appalto Pre-Commerciale) Anti-Superbugs, co-finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito delle politiche di sviluppo dell'Information and Communication Technology (H2020-EU 2.1.1 – ICT-36-2015; project ID 688878).

La Provincia autonoma di Trento (Dipartimento salute e solidarietà sociale) è uno dei procurer partecipanti al progetto, che è promosso da un consorzio di istituzioni, strutture sanitarie e organizzazioni di ricerca di: Spagna (coordinamento), Germania, Italia, Regno Unito, Svezia e Turchia.

L’appalto pre-commerciale è uno strumento di appalto di servizi di ricerca e sviluppo promosso dalla Comunità Europea che negli ultimi anni ha trovato implementazione anche in Italia. Il PCP è fondato su una competizione plurima tra imprese, sulla base di un’esplicita domanda di innovazione derivante da problematiche e bisogni reali e finalizzata allo sviluppo di prodotti e servizi non ancora presenti sul mercato.

ENTI REFERENTI

  • FBK
  • FBK
  • FBK
  • FBK
  • FBK
  • FBK